fagottini di pasta sfoglia con ripieno di mela e mandorle tostate

“Fagottini del buonumore”, pasta sfoglia con ripieno di mela e mandorle tostate

449 Visite

È una di quelle apatiche domeniche pomeriggio uguali a tante altre, dove non sai se piangere o ridere pensando all’imminente inizio di una nuova e lunga settimana… e proprio quando stai per lasciarti andare ad uno di quei pianti disperati, ecco che una vocina si fa largo nella mente e comincia a dire: non far così, non lasciarti intristire da un lunedì che ancora non è arrivato, prepara un dolce!

Ci ho pensato un attimo e ho detto tra me e me: ma sì, prepariamo una bontà. Un dolce aiuta sempre l’umore e soprattutto consola anche l’animo più afflitto.

Voglio preparare un dolce non troppo sofisticato, ma gustoso e facile da realizzare… in fondo è già domenica pomeriggio, non voglio renderla ancora più pesante. Ho dato uno sguardo alla mia dispensa e al mio frigorifero, ho scelto pochi ingredienti e mi sono messa all’opera.

Preparerò dei fagottini di pasta sfoglia con ripieno di mela e mandorle tostate: la casa verrà invasa da un ottimo profumo di cannella e le papille gustative impazziranno di piacere al primo morso… e il mio umore di sicuro migliorerà.

Provare per credere!

Vi lascio la ricetta, niente di complicato, solo saporito. Solo fare una precisazione: so bene che in tanti sappiamo fare la pasta sfoglia, ma siccome è domenica pomeriggio, per questa volta ne useremo una già pronta!

Ingredienti:

1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare

2 mele

2 cucchiai di zucchero di canna

50 g di mandorle

Succo di limone q.b.

Mezzo cucchiaino di cannella

1 noce di burro

Latte q.b.

Zucchero di canna q.b.

Procedimento per preparare fagottini di pasta sfoglia con ripieno di mela e mandorle tostate

Srotoliamo il rotolo di pasta sfoglia e lasciamolo a temperatura ambiente per 10 minuti.

Laviamo, asciughiamo e sbucciamo le mele, senza sbucciarle, tagliamole a pezzettini e irroriamole con un pò di succo di limone, aggiungiamo lo zucchero e la cannella e mescoliamo bene.

Tostiamo in un padellino le mandorle per pochissimi minuti. Una volta raffreddate sminuzziamole e aggiungiamole al composto.

In una padella dal fondo spesso aggiungiamo il burro e lasciamolo fondere dolcemente, aggiungiamo il composto e cuociamo per 10 minuti, mescolando di continuo. lasciamo raffreddare il composto.

Ricaviamo dal rotolo di pasta sfoglia 6 quadrati: all’angolo di ogni quadrato adagiamo un cucchiaio di farcia. Spennelliamo il bordo di ogni quadrato con il latte e chiudiamo a forma di triangolo e spolverizziamo con lo zucchero di canna.

Quando avremo finito tutti i nostri fagottini, inforniamo a 180°,a forno statico e preriscaldato, per 25 minuti.

Sfornare e mangiare tiepidi. Buon appetito! ©RIPRODUZIONE RISERVATA

I post più recenti nella categoria La cucina di Rosmunda