gateau di patate con salsiccia e friarielli. La ricetta

Gateau di patate, salsiccia e friarielli

310 Visite

Cerchi la ricetta del gateau di patate con salsiccia e friarielli? Preparala alla maniera di Rosmunda, per leccarti le dita.

In quanto a “comfort food” i napoletani ne sanno una più del diavolo! Per chi non lo sapesse già di per sé il gateau di patate classico è uno di quei piatti che ti mette già di buonumore al solo profumo, è capace di farti dimenticare una giornata pesante a lavoro, un brutto voto preso a scuola e addirittura la perdita della tua squadra del cuore. Ma se proprio dovesse essere un periodaccio, di quelli che ogni tanto ognuno di noi ha… beh questo è il piatto che fa per te!

Le patate s’ammescano con i friarielli,  le salsicce con la provola… e quello che ne esce fuori è un vero capolavoro, non solo per le papille gustative. Il gateau di patate, salsicce e friarielli è come il sorriso: quella linea curva che raddrizza ogni cosa!

I friarielli a Napoli, ovvero una varietà di broccoli

Una piccola precisazione, i “friarielli”, altro non sono che una variante dei broccoli, tipicamente napoletani. Fortunatamente oggi sono facilmente reperibili un pò da per tutto in Italia e non solo.

Vi lascio la ricetta, nulla di complicato solo saporito.

Gateau di patate con salsiccia e friarielli: gli ingredienti per 4 persone

1,5 kg di patate

500 g di friarielli (già puliti)

4 uova

250 g parmigiano grattugiato

sale q.b.

olio extravergine d’oliva q.b.

400 g di provola affumicata

La polpa di due salsicce di maiale

2 spicchi d’aglio

pangrattato q.b.

1 bicchiere di latte

80 g di burro

Procedimento:

Lavare accuratamente le patate e poi farle bollire in una pentola alta colma d’acqua, per circa 30 minuti. In attesa che le patate siano pronte, lavare più volte i friarielli per eliminare tutti i residui di terreno e poi metterli in padella con olio e aglio, un pizzico di sale e lasciarli appassire ed insaporire, fino a quando risulteranno teneri le foglie ed i gambi.

Lasciare che si raffreddino in un piatto, e nella stessa padella, in un fondo d’olio far cuocere la salsiccia sbriciolata.

Quando le patate saranno pronte, pelarle e schiacciarle con l’aiuto di uno schiacciapatate, unire le uova, una manciata abbondante di parmigiano, il latte, il burro fuso e un pizzico di sale ed iniziare ad impastare con le mani o con l’aiuto di un cucchiaio di legno.

Dividete l’impasto in due parti, trasferirne una parte in una pirofila da forno, precedentemente imburrata e spolverizzata di pangrattato.

Sminuzzare i friarielli, tagliare la provola a cubetti e insieme alla salsiccia sbriciolata, amalgamare bene, versare questo composto sul letto di patate nella pirofila e ricoprire con l’altra metà dell’impasto.

Spolverizzare con pangrattato mescolato a parmigiano, adagiare dei fiocchetti di burro e infornare a 180° gradi per circa 30 minuti e poi a 200°, solo grill, per 10 minuti. Il gateau con salsiccia e friarielli sarà pronto quando in superficie si sarà creata la classica crosticina che fa impazzire grandi e bambini. Una volta sfornato il gateau, lasciarlo assestare un paio di minuti e poi servirlo, con una spolverata di pepe nero macinato fresco, ai commensali, che apprezzeranno indubbiamente la novità, servita sia calda che fredda. ©RIPRODUZIONE RISERVATA

I post più recenti nella categoria La cucina di Rosmunda