Il Rito Francese risponde al nostro articolo “Massoneria tra privacy e legalità”. Il commento al commento

/
708 Visite

Il Rito Francese risponde su Massoneria e Privacy. Ecco il dibattito che vogliamo

Il Rito Francese
Copertina del libro “Il Rito Francese” di Francesco Guida, pubblicato da PlaceBook

La scorsa settimana abbiamo pubblicato un articolo dal titolo Massoneria tra privacy e legalità, con il quale la nostra redazione avanzava una piccola riflessione sulla possibilità che la Massoneria fornisca allo Stato l’elenco degli iscritti vista la tragedia che la Mafia rappresenta per la Nazione e la necessità che questa ha di trovare collaborazioni costruttive nel contrastarla. Ebbene, il nostro articolo è stato ripreso dal sito istituzionale del Rito Francese operante all’interno dell’Ordine Massonico Tradizionale Italiano, con una riflessione a firma di Francesco Guida, che ringraziamo di cuore. Abbiamo letto con attenzione le sue parole e ci paiono assai sensate, sia nelle premesse sul significato profondo del “segreto”, sia per la direzione in cui egli proietta la sua proposta per la Massoneria italiana, che è un vero e proprio grido di libertà, di serietà, in cui noi ravvediamo un orientamento spirituale alto e intelligente per il miglioramento delle sorti della Massoneria, specialmente una Massoneria che guardi la realtà e la società e che con esse interagisca. Non a caso abbiamo pubblicato di recente un suo articolo su uno storico quanto poco fondato tentativo di unificazione della Massoneria italiana. Come in occasione della pubblicazione di quell’articolo, così lo ringraziamo oggi perché una volta ancora ci ha fatto riflettere, cosa che speriamo sempre di poter fare. Più importante delle nostre posizioni – che siamo pronti a cambiare volentieri per altre più sensate, come in questo caso – è la possibilità che sulla questione nasca un dibattito. Ce lo auguriamo per il bene di tutti.

Francesco Guida, che ci ha onorato della sua attenzione, è un autore con alle spalle diverse pubblicazioni. Sul Rito Francese ha scritto il testo più completo oggi disponibile in Italia di cui consigliamo la lettura. Qui il link al libro. ©RIPRODUZIONE RISERVATA

I post più recenti nella categoria Art.18