Latera the art farm
Il borgo di Latera | foto tratta dal sito e-borghi.com

Arte e riqualificazione. Aperto il bando rivolto ad artisti internazionali per la realizzazione di una residenza artistica nel comune di Latera

118 Visite

È aperto fino a lunedì 5 agosto il bando “Latera the art farm”, per la riqualificazione del suggestivo comune di Latera, tra Toscana e Lazio, non lontano dal lago di Bolsena. La residenza artistica da realizzare fa parte di un progetto più vasto per la riqualificazione del borgo, dedicato a diverse iniziative per la cultura, la tradizione del luogo e per il turismo.


Latera the art farm: caratteristiche e tempistiche del bando

Leggiamo da una nota dell’Agenzia 9Colonne:

Il bando mette a disposizione una residenza artistica di 30 giorni da svolgersi tra marzo e maggio 2025 in cui approfondire il territorio e la sua storia, durante la quale è chiesto di ideare, progettare e realizzare un’opera (scultura o installazione) da inserire nel più ampio percorso espositivo di Latera, in corso di realizzazione. Nel progetto complessivo di Latera the art farm, infatti, saranno coinvolti ulteriori artisti visivi italiani, chiamati a realizzare delle opere artistiche di street art, scultoree/installative, oltre alla realizzazione di opere di design artistico volte alla riqualificazione delle camere dell’hotel diffuso, attualmente in fase di ristrutturazione. Un progetto ampio e articolato che inciderà sul borgo creando un percorso espositivo a cielo aperto. Fa parte del progetto anche la realizzazione di un docufilm dedicato.

Un premio di 10mila euro per il vincitore

Al vincitore del bando sarà assegnato il premio di 10.000 euro destinato alla realizzazione dell’opera permanente da installare all’interno del borgo, oltre alla residenza di 30 giorni. L’artista selezionato potrà inoltre avvalersi di partner tecnici e maestranze del territorio. Il testo completo del bando e tutte le informazioni sui termini e le modalità di iscrizione si possono trovare sul sito ufficiale. Scadenza del bando il 5 agosto 2024. ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

I post più recenti nella categoria Arte