ricetta delle casarecce alla siciliana

Cerchi idee per un primo piatto da sogno? Prova le vere Casarecce alla siciliana

347 Visite

Maggio è quel mese dell’anno in cui la primavera esplode in tutto il suo splendore: colori, sapori e profumi la fanno da padrone. Certo quest’anno le quattro stagioni non fanno che bisticciare, però io sono un’ottimista inside e ho voluto fregarmene del meteo e preparare per questa uggiosa domenica un piatto di pasta speciale, ecco dunque la ricetta per le casarecce alla siciliana.

Le casarecce sono un formato di pasta che mi ricordano le gite fuori porta e i pranzi golosi degli agriturismi. Quindi sulla scia della malinconia, non mi sono persa d’animo e mi sono messa a spadellare.

La ricetta di per sé è molto semplice, ma allo stesso tempo saporita e… coreografica! Adatta anche a chi non ha grossa dimestichezza con fuochi e padelle.

Nulla di complicato, solo saporito!

Ricetta delle casarecce alla siciliana: un tripudio di pasta e melanzane! Vediamo gli ingredienti per 4 persone:

2 melanzane tonde grandi

1/2 kg di polpa di pomodoro

400 g di casarecce trafilate al bronzo

300 g di  fiordilatte

formaggio grattugiato q.b.

8 cucchiai di olio evo

sale q.b.

pepe q.b.

basilico q.b.

Preparazione delle Casarecce alla siciliana

Per prima cosa laviamo le melanzane, tamponiamole con un panno e tagliamole a metà in senso orizzontale. Aiutandoci con un scavino preleviamo la polpa, facendo attenzione a non bucare il fondo. Trasferiamo la polpa in una ciotola.

Sistemiamo le melanzane scavate all’interno di una teglia foderata con carta forno, irroriamole con tre cucchiai di olio e condiamole con sale e pepe. Cuociamo in forno già caldo a 200° per 20 minuti. Sforniamo e teniamo da parte.

Prepariamo un sugo semplice: in una padella dal fondo spesso versiamo quattro cucchiai di olio, l’aglio sbucciato e leggermente schiacciato. Appena si sarà imbiondito togliamolo e versiamo la polpa di pomodoro, aggiustiamo di sale e aggiungiamo abbondante basilico. Lasciamo cuocere per 15 minuti.

In un’altra padella versiamo due cucchiai di olio e 1 spicchio di aglio intero, appena comincerà a soffriggere, togliamo l’aglio e versiamoci la polpa delle melanzane, aggiustiamo di sale e cuociamo a fiamma vivace per 10 minuti.

Lessiamo le casarecce e scoliamole due minuti prima della fine della cottura. Trasferiamole in una ciotola capiente e condiamole con il sugo di pomodoro, il parmigiano grattugiato, il fior di latte tagliato a dadini, altro basilico, la polpa delle melanzane e mescoliamo.

Trasferiamo la pasta così condita all’interno delle melanzane e cospargiamo con altro sugo, parmigiano grattugiato pezzetti di fior di latte e pepe nero.

Facciamo gratinare in forno a 200° ventilato per 10 minuti e serviamo subito dopo queste straordinarie melanzane ripiene di pasta!

I post più recenti nella categoria La cucina di Rosmunda