romanzi

“Maeve”, di C.J. Leede: l’assassina dal cuore caldo

478 Visite

Maeve di CJ Leede: l’assassina dal cuore caldo Maeve di CJ Leede (qui il libro) è il debutto della casa editrice Mercurio Books, nata nel maggio 2024 con lo scopo di narrare storie che sembrano scoppiettate fuori dai racconti attorno al fuoco, narrate dai vecchi saggi, in luoghi e tempi così lontani e allo stesso tempo così vicini a noi. I libri sulla soglia della nuova casa editrice hanno le atmosfere delle serate piene di malinconia e al contempo sprizzanti di un un’energia ferina e violenta, che trova riparo nelle notti oscure e nelle giornate che conservano ancora la magia delle…

Continua a leggere

Sommamente invitante è la tastiera: quarte di copertina d’Autore

493 Visite

Riaffiorano le opere sommerse di Giorgio Manganelli Tenuto conto di quanto sia difficile oggi pubblicare libri originali e spiazzanti, un plauso va senza dubbio e piaggeria a Graphe.it (dell’editore abbiamo scritto qui) per l’accurata idea di proporre in libreria un Giorgio Manganelli “altro”. L’editore, da qualche tempo, si sta occupando della riscoperta di quella parte dell’opera di Manganelli sommersa. Titolo dopo titolo si va così a comporre un catalogo che ad oggi vanta la bizzarra riflessione sulla notte, dal titolo, appunto, Notte tenebricosa, un’accurata scelta di poesie a cura di Antonio Bux raccolta in Un uomo pieno di morte, una…

Continua a leggere

Milan Kundera. L’insostenibile insignificanza

360 Visite

Milan Kundera – il grande scrittore ceco scomparso pochi giorni fa – era nato a Brno il 1° aprile del 1929. Una celia, uno scherzo, un folletto dell’ingegno umano nato per mettere in burla l’ingegno umano stesso, da cui proveniva; dal lato della creazione romanzesca certo, ma sempre pronto – e assai disinvolto – nel passare dal registro narrativo a quello saggistico nel corpo dello stesso testo. La preminente produzione romanzesca di Kundera, infatti, sembra caratterizzarsi nel tempo per questo perpetuo saltare dalla vicenda alla digressione, dalla concretezza della delineazione dei personaggi all’astrazione del ragionamento; e di questo ne siano…

Continua a leggere