storia

Il Mito delle Origini: il “peccato originale” tra Oriente e Occidente cristiano

513 Visite

Gianfranco Rucco ci dona una riflessione sul peccato originale, ma fa qualcosa di più che trattare un “tema”. I lettori non ricevono solo un testo critico, ma la sensazione di leggere sempre un principio, nuovo, di ciò a cui dovremmo tornare. Un principio di ragionamento, ora di scoperta, ora di deduzione, verso cui sentiamo una responsabilità ad andare. Non ha più senso leggere per assimilare nozioni e punti di vista, ma per agire. Qual è l’azione a cui siamo chiamati con questo testo specifico? Recuperare, a nostro avviso, quanto è vero da sempre e riposa sotto la coltre di usi,…

Continua a leggere

“Recitativo”, di Toni Morrison: facciamo tutti parte di un meccanismo di oppressione

839 Visite

Recitativo è l’unico racconto breve scritto da Toni Morrison, dedita alla scrittura di romanzi e saggi, in cui apre le porte a una prospettiva sulla comunità e sul tema della razzialità in modi che non erano stati esplorati prima. In un racconto di poche pagine, la scrittrice riesce a condensare temi importanti che, oltre alla sfera relativa al colore della pelle e a come esso venga percepito dalla società, tocca mondi intimi e personali, indagando il rapporto madre-figlia e il proprio posto in un mondo che fatica ad accettare qualsiasi cosa possa risultare lontano da ciò che è convenzionale, riconosciuto…

Continua a leggere

Il fascismo, una forma di satanismo politico

335 Visite

Ciò che rappresenta, alla destra del panorama storico degli schieramenti politici, il conservatorismo, ha alla sua destra – come destra della destra, quindi – la cristallizzazione in ambito metafisico del diritto di preda, di dominio e di prepotere sacralizzato di un’aristocrazia antisociale, intesa come classe pura e incontaminata, la cui appartenenza è trasmissibile solo per via di sangue e che ha quindi nel razzismo la sua dottrina fondamentale. I tentativi di incrocio e innesto fra questo reazionarismo occultistico e il puro e semplice conservatorismo politico sono stati, negli ultimi due secoli, talmente frequenti che reputo superfluo ripercorrerne qui l’excursus; al…

Continua a leggere

Turchia oggi. Lo specchio di un autarca

226 Visite

La repubblica turca è un vasto stato che si affaccia sulla sponda sudorientale del Mediterraneo che molti italiani credono di conoscere, per aver visitato qualcuno dei suoi magnifici siti archeologici, oppure le spiagge (spesso sopravvalutate) di qualche sua celebre costa come Antalya; o ancora per aver visitato l’infinita megalopoli sul Bosforo, Istanbul. Ma da moltissimo tempo il paese e la sua tentacolare “porta d’oriente” sono anche il crocevia di poderose tensioni internazionali, una linea di faglia che unisce e separa Europa e Asia, un labirinto senza uscita che fa smarrire il senso anche delle più approfondite analisi storiche, politiche e…

Continua a leggere