Ciambellone all'acqua al cacao

Ciambellone all’acqua al cacao

202 Visite

In questo periodo dell’anno ho sempre voglia di preparare dolci, sarà perché nell’immaginario collettivo il mese di febbraio è quello da trascorrere sul divano mangiando una fetta di ciambellone e sorseggiando una tisana calda sotto la copertina di pile e… tutto il mondo fuori!

Ciambellone all’acqua al cacao. Un dolce diverso dal solito

Sarà che febbraio è il mese dell’amore e per antonomasia del cioccolato, ma io sono diventata dipendente da questo ciambellone: soffice, profumato, goloso, capace di tenere a bada anche i sensi di colpa proprio per l’assenza di latte e burro, ma allo stesso tempo capace di regalare quell’appagamento che solo il cacao riesce a dare perché il cacao “va dritto al cuore” aumentando i livelli di serotonina, l’ormone del buon umore. Il cacao è l’unico alimento in natura che contiene l’anandamide, la molecola della beatitudine, una sostanza prodotta anche dalle nostre cellule cerebrali che agisce sui meccanismi della soddisfazione e del piacere. Insomma il cacao è fonte di piacere non solo per il nostro palato, ma anche per la nostra mente.

Vi lascio la ricetta, nulla di complicato solo saporito.

Ingredienti per 8 persone

250 g di farina 00

220 g di zucchero

50 g di cacao amaro in polvere

1 bustina di lievito in polvere

3 uova medie

130 ml di acqua a temperatura ambiente

120 ml di olio di girasole

1 arancio

burro q.b. (per lo stampo)

zucchero a velo q.b.

Preparazione del ciambellone all’acqua al cacao

Per prima cosa separate i tuorli dagli albumi, montate questi ultimi a neve ferma aggiungendo metà dello zucchero, poi metteteli da parte. Montate i tuorli con il resto dello zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso. Aggiungiamo l’acqua e poi l’olio a filo, lavorate l’impasto per pochi minuti.

In una ciotola setacciate la farina e il lievito, aggiungete anche il cacao amaro e mescolate. Incorporate le polveri al composto dei tuorli poco alla volta.

Aromatizzate l’impasto con la scorza d’arancia grattugiata. Unite infine gli albumi montati a neve mescolandoli al composto delicatamente, con la spatola dal basso verso l’alto.

Imburrate e infarinate uno stampo per ciambellone da 24 cm di diametro.

Versate l’impasto e cuocete in forno statico preriscaldato a 170° per 45-50 minuti.

Una volta che la ciambella sarà cotta, sfornatela, lasciatela raffreddare completamente, toglietela dallo stampo.

Il ciambellone all’acqua al cacao è pronto, servitelo con una spolverata di zucchero a velo.

I post più recenti nella categoria La cucina di Rosmunda