patriarcato

American Psycho di Bret Easton Ellis. Un caso di ferocia maschile

787 Visite

Con questo articolo del nostro Franco Garofalo vediamo il nesso tra American Psycho e la ferocia maschile di cui questo romanzo divenuto un classico dell’era contemporanea sembra esprimere un variante molto particolare. Una critica che è sempre possibile rivolgere alle opere d’arte, di ogni magnitudine e di ogni tempo, è che esse ci ingannano, poiché l’opera d’arte, per certe caratteristiche che le sono proprie, tende a rappresentare uomini, cose e stati relativi più belli di quanto non siano in realtà. Ciò equivale alla norma, se consideriamo l’arte in tutto il suo sviluppo storico; ma esiste pure un più piccolo gruppo…

Continua a leggere

Massoneria e Patriarcato: il caso dei Riti di Adozione

336 Visite

Vediamo oggi se c’è un rapporto tra Massoneria e Patriarcato, quindi quanta libertà ci sia al suo interno per le donne. Fermo restando che il patriarcato è qualcosa di molto più complesso di come lo si intende nella cronaca attuale in riferimento a fatti come i femminicidi, dove pare assumere la semplicistica accezione di “educazione al maschilismo”, noi pure lo useremo con questo significato per brevità e per creare una connessione proprio tra la nostra riflessione e il dibattito pubblico per quanto attiene l’autonomia delle donne in una istituzione tradizionale che per troppo tempo è stata in mano agli uomini…

Continua a leggere

“La caduta del patriarcato. Storia del sessismo, la lotta e la resistenza delle donne”

352 Visite

È uscito da poco La Caduta del patriarcato. Storia del sessismo, la lotta e la resistenza delle donne, di Marta Breen, illustrato da Jenny Jordahl, pubblicato in Italia da Einaudi Ragazzi. Spendiamo qualche parola sul femminismo, che è il quadro in cui si inserisce la questione. Questo sconosciuto, vilipeso, ora sopravvalutato ora sottovalutato fenomeno, quasi sempre frainteso, e che è, prima di ogni cosa, una pratica. A me, uomo, affascina molto perché, letteralmente, non posso conoscerlo. Non mi è dato abbracciarlo se non inquadrandolo come fenomeno storico, filosofico e letterario, cioè col distacco dello studioso, magari esercitando verso le mie…

Continua a leggere